Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Continua la caccia ai ladri di rame nel barese. Dopo il sequestro di 7 quintali del cosiddetto “oro rosso” lo scorso febbraio, i finanzieri hanno arrestato D. G., 43enne di Bitonto, dopo averlo colto in flagrante mentre trasportava – insieme ad altre due persone – con la sua Fiat Multipla un carico di materiale trafugato nella zona industriale.\r\n\r\nI finanzieri, che stavano indagando sul furto di un’intera linea di conduzione, hanno fermato il veicolo sospetto ed è poi scattato l’inseguimento. Il 43enne si è quindi disfatto del carico di rame, provando a far perdere le sue tracce. La fuga è finita però all’ingresso della strada provinciale Molfetta – Bisceglie. Gli agenti hanno recuperato anche 2 quintali di rame, poi sequestrati insieme all’auto e al materiale da scasso.\r\n\r\nIeri sono stati intensificati i controlli nei dintorni delle stazioni da parte della polizia ferroviaria, del reparto prevenzione crimine della polizia e della forestale. Nello specifico sono state identificate 167 persone – di cui 39 con precedenti penali -, e sottoposti a controllo 14 veicoli e due depositi di rottami. È stato anche denunciato un cittadino straniero, perché non in possesso dei documenti di soggiorno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui