Cabtutela.it

Sequestrata l’area di un camping a Mola di Bari: i finanzieri della cittadina adriatica hanno scoperto sul litorale un’area attrezzata a campeggio sulla quale insistono numerose opere edilizie realizzate abusivamente. Dopo le investigazioni si è proceduto al sequestro preventivo su provvedimento del gip del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura: l’ordinanza ha riguardato una superficie di oltre 9,6 mila mq., nella quale ricadono 56 unità abitative e numerosi manufatti, realizzati in assenza dei prescritti titoli edilizi ed ambientali.\r\n\r\nIl titolare del camping è stato denunziato a piede libero per violazione dell’art. 44 del Testo Unico dell’Edilizia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui