Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Da questa notte il Villaggio di Babbo Natale, davanti al Castello Svevo, e tutte le altre attrazioni distribuite per Bari Vecchia e per il centro saranno sotto scorta. Le forze dell’ordine, in seguito a quanto accaduto questa notte quando alcuni ragazzini hanno lanciato delle bottiglie piene di benzina contro le strutture in legno del villaggio, hanno deciso di potenziare ancora di più i controlli. Che già si erano intensificati dopo le denunce di intimidazioni da parte di alcuni commercianti di largo Chiurlia. Si parla di bande di ragazzini, 15, 16 enni, ma non si esclude che i vari atti siano spinti da qualcuno: tutte queste attività all’interno del centro storico cominciano a “dare fastidio” allo spaccio che ancora è presente per i vicoli.\r\n\r\nQuesta mattina il sindaco Antonio Decaro è rimasto per diverso tempo proprio all’interno del villaggio, affiancato da don Franco Lanzolla, parroco della Cattedrale e punto di riferimento per Bari Vecchia. Lo stesso don Franco ha urlato a tutti quelli che si erano affacciati ai balconi in piazza Federico II di Svevia: “Se il villaggio va via è un suicidio sociale per Bari Vecchia. Chi sta tutto il giorno qui deve parlare”.\r\n\r\nQuesta sera il primo cittadino è tornato al villaggio per fare sentire forte la presenza delle istituzioni.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui