Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

L’emergenza influenza è superata, almeno per il momento. Dopo i picchi registrati in Puglia tra fine dicembre e l’inizio di gennaio, ora – come registrato da Cirinet, l’Osservatorio sull’influenza – la “curva” del contagio è nettamente in calo e il numero degli ammalati è sotto la media stagionale. Un dato importante perché permette agli ospedali baresi e del resto della regione di respirare dopo l’ondata di pazienti dell’ultimo mese che ha mandato in tilt i pronto soccorso e i reparti. Nelle ultime tre settimane si è passati dall’8,03 per mille di pugliesi contagiati all’attuale 3,28 per mille, meno della metà. La percentuale di ammalati più alta si registra tra gli adolescenti tra i 5 e i 14 anni (7,69 per mille), a seguire i bimbi tra i 0 e 4 anni (5,96 per mille): sono i picchi maggiori registrati, ma comunque nella media o addirittura sotto la media stagionale. L’epidemia influenzale, quindi, ha avuto una regressione, anche se i medici restano in allerta perché con la riapertura delle scuole e degli uffici potrebbero tornare ad aumentare i casi


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui