Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

“La Regione Puglia sta monitorando i danni e ha già chiesto al Ministero delle Politiche agricole le deroghe al dl 102/2014 sulle calamità naturali per fare fronte alla eccezionalità del maltempo. Ma serve un fondo speciale, servono ingenti risorse economiche e serve una procedura celere per ristorare l’agricoltura e la zootecnia pugliesi”: invoca risorse statali aggiuntive per il settore agricolo e zootecnico Michele Mazzarano, presidente del gruppo Pd in Consiglio regionale. 

Il politico tarantino questa mattina ha visitato alcune aziende zootecniche di Laterza e delle zone più colpite dalle abbondanti nevicate della Befana 2017. 

Bilancio drammatico

“Siamo stati – spiega Mazzarano – nelle aziende zootecniche dove si contano gravi danni per crolli strutturali, decessi di capi di bestiame e una drastica interruzione della produzione di latte e prodotti caseari. Il bilancio è drammatico: nella sola zona di Laterza il gelo e la neve hanno provocato la morte di 165 capi di bovini e 298 ovini-caprini. Gli aborti e i decessi – prosegue – continuano ogni giorno. Gli allevatori sono costretti a ripartire da zero nelle attività zootecniche e devono sostenere i costi di riparazione dei danni strutturali subiti. In ginocchio è un’intera economia e, per questo, è quanto mai urgente – conclude l’esponente del Pd – un intervento straordinario”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui