Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Boom di iscrizioni per i licei scientifici e linguistici, in calo il classico Flacco, mentre resiste e migliora il Socrate.

Chiuse le iscrizioni nella serata del 6 febbraio, i dirigenti scolastici iniziano a tirare le somme e a programmare il prossimo anno. Il 2017/2018 conferma, in generale, la tendenza dell’anno scorso con una netta preferenza delle materie scientifiche, ma, rispetto al calo generale dei classici, si registra – nel caso del liceo Socrate – un miglioramento. Meno rosei i dati del Flacco che persistono nel trend negativo, nonostante il video promozionale diffuso dalla scuola negli scorsi giorni.

Sono più di duecento i nuovi iscritti dell’Istituto tecnico per geometri “Euclide”. “Più o meno come per lo scorso anno scolastico, forse con un leggero calo – dichiara la preside Enza Maffei – ma ci aspettiamo delle iscrizioni extra nei prossimi giorni”. Ma il dato importante proviene dal liceo scientifico “Arcangelo Scacchi”: un incremento straordinario di iscrizioni, tanto da mettere in difficoltà il dirigente scolastico Giovanni Magistrale: “Già l’anno scorso abbiamo avuto cinquanta iscritti in più rispetto al 2015, ma quest’anno ci siamo superati, siamo sui 400 iscritti”. Il problema di ricezione dei nuovi ragazzi smorza, quindi, l’entusiasmo. “Abbiamo già dovuto chiedere l’ospitalità al Pitagora per 17 classi: non sappiamo dove mettere tutte e 58 le classi del prossimo anno”. Il problema degli spazi non preoccupa, invece, il liceo scientifico “Enrico Fermi” che conferma lo stesso numero di iscritti dell’anno scorso, rientrando nelle dodici aule destinate alle prime classi. Risultato soddisfacente anche per Antonio Guida, dirigente scolastico del “Marco Polo”,con 270 iscritti al liceo linguistico e circa 75 all’Istituto tecnico: “Riusciremo a formare una classe in più, rispetto al 2016”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui