“Ho bisogno di due settimane per essere al meglio della forma”: chiede ancora quindici giorni per essere al top il nuovo centrocampista del Bari Leandro Greco, acquistato dal Verona, presentato oggi al San Nicola.

La rottura con l’Hellas

“Ho collezionato una presenza in campionato contro il Latina e due in coppa, poi ho pagato alcune incomprensioni a livello contrattuale e sono stato sei mesi lontano dal campo. Ero in scadenza, sono rimasto per volontà del ds e del tecnico veronese, ma poi sono stato messo fuori rosa”.

“Sono una mezzala sinistra”

Il mio ruolo? Sono una mezzala sinistra, ma posso giocare in tutti i ruoli del centrocampo. Il Verona già promosso? Avere Pazzini ha il suo peso in serie B. Il Bari è una squadra con grandi giocatori, ma è il campo a determinare tutto. Sulla carta abbiamo grosse potenzialità, bisogna tirare fuori il massimo da ogni partita. L’ambiente biancorosso e la piazza non merita la serie B”.

Ecco il portiere Offredi: “Sono cresciuto nel Milan con Paloschi e Di Gennaro”

Battesimo con la piazza biancorossa attraverso i media anche per il portiere Daniel Offredi, acquistato dall’Avellino: “Sono qui per rimettermi in carreggiata, ad Avellino ho vissuto momenti particolari. Il mio torneo migliore? A Bergamo con l’Albinoleffe di Gustinetti. Ho accettato Bari senza indugi. Sono cresciuto nelle giovanili del Milan con Paloschi, Furlan e Di Gennaro”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here