Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ci sarà anche la pugliese Rosa Dicandia dell’Arcieri Somnii nel tabellone degli Assoluti dell’Arco Compound femminile ai Campionati italiani di tiro Indoor di tiro con l’Arco, in corso a Bari. La barlettana ha ottenuto l’undicesimo punteggio assoluto, 570 punti, grazie a una prestazione in crescita, centrando l’obiettivo della vigilia. “E agli Assoluti tutto può succedere” le sue parole, prima della giornata inaugurale dei Tricolori di Bari 2017, che nella mattinata ha celebrato i campioni di classe delle divisioni Arco Nudo e Compound. Gli scontri diretti per i titoli assoluti sono in programma domani.

Dicandia è finita per pochissimo giù dal podio nella gara individuale dell’Arco Compound – Seniores femminile: il bronzo è rimasto distante due punti, l’argento tre. Su 60 frecce scoccate, Rosa ha centrato 30 volte il bersaglio pieno e altrettante il “9”. Sul podio, terzo, è andato Federico Bruno (Arcieri Valle della Cupa) con 524 punti e una prova in crescendo nel Compound – Ragazzi maschile. Settimo Giuseppe Tamburrino (Arcieri d’Alceste).

Eccellente la prova di Francesca Del Re (Arcieri Somnii) nella classe Ragazzi femminile: unica atleta in gara, il giovanissimo talento del club di Biccari ha chiuso a 538, migliorando di 15 punti il suo punteggio più alto di qualificazione.

Sempre nel Compound, è andata meno bene all’allievo Matteo D’Amato (Arcieri del Sud), undicesimo di categoria con 554 punti. Meglio Valentina Briganti (Arcieri della Murgia), decima fra le allieve con 524 punti.

Poca gloria per i seniores pugliesi dell’Arco Nudo: 22° Tommaso Bellanova (Arcieri dello Jonio) con 505 punti, 27° Benedetto Didonna (Arcieri della Murgia) con 493 fra gli uomini, 14a Loredana Invidia (Comp. Arc. d’Arneo) fra le donne. Decima nella classe Master femminile Maria Maddalena Zullo (Arcieri Liberi), con 461 punti. Stesso piazzamento per la compagna di squadra Sara Rogoli fra le Allieve, a 334, davanti a Sofia Alemanno (Comp. Arc d’Arneo) con 329.

Se il presente della Puglia è positivo, il futuro è addirittura roseo: la conferma arriva dalla classe Arco Nudo – Ragazzi femminile con il successo di Sara Caramuscia (Arcieri Amici di Reno) sulla sorella gemella Francesca: 474 punti a 468, malgrado la rimonta nella seconda parte. Terza e quinta altre due pugliesi, Maria Angela Evangelista dell’Arcieri Valle della Cupa con 435 e Valeria Giannuzzi (Arcieri Liberi) con 330.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui