Cabtutela.it

Sacchetti della spazzatura, oggetti ingombranti, vetri rotti e rifiuti di ogni genere. Il paesaggio che si presenta a chi passeggia tra via Geremia D’Erasmo e via Giulio Petroni, alle porte di Carbonara, assomiglia a una grande discarica a cielo aperto. via damascelli

Complice la posizione periferica dell’isolato e l’assenza quasi totale di controlli, non è raro che anche i non residenti gettino i loro rifiuti nei bidoni di via Damascelli, il breve tratto di strada che collega via Giulio Petroni a via Trisorio Liuzzi, anche fuori dagli orari stabiliti dal Comune. I bidoni dell’immondizia si presentano sovraccarichi e spesso circondati di rifiuti ingombranti, che andrebbero smaltiti in maniera ben diversa.

via geremia d'erasmo

Analogo degrado anche nelle campagne di via Geremia D’Erasmo: tra uno pneumatico abbandonato e dei residui di sedia sdraio, spuntano altri sacchetti dell’immondizia, gettati con noncuranza e nascosti dall’erba alta o tra i lavori in corso della casa di riposo ad angolo con corso Alcide De Gasperi.

I problemi in appena cento metri di strada non mancano: come se non bastasse il marciapiede di via Geremia D’Erasmo ad angolo con corso Alcide De Gasperi è ormai del tutto inutilizzabile a causa delle radici degli alberi, che lo hanno completamente divelto.

via geremia d'erasmo

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui