Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Bari ZeroBarriere 2017” è una manifestazione di triathlon per atleti disabili e normodotati che si terrà il 24 settembre sul lungomare barese. Abbinato al Trofeo Cus Triathlon, nel quale gli atleti si confronteranno su un percorso “sprint”, Bari Zerobarriere 2017 si svolgerà in una sola giornata con partenza dalla spiaggia di Pane e Pomodoro verso San Giorgio e ritorno per il centro cittadino. Tanti gli sport in gara: dal nuoto al ciclismo/handbike, fino alla maratona/carrozzina veloce, con la partecipazione di circa 50 paratleti e 350 atleti normodotati.

“Sono veramente orgoglioso che la mia città possa ospitare una manifestazione così importante per il suo valore sportivo, ma ancor più sociale e culturale” ha detto Marco Livrea, fondatore di Zerobarriere. “Siamo lieti di ospitare un evento di questa portata – ha dichiarato Pietro Petruzzelli, assessore allo Sport – che rientra pienamente nella strategia intrapresa dall’amministrazione per promuovere il turismo sportivo in città”.

L’evento è promosso dalla cooperativa sociale ZeroBarriere ed organizzato dal Cus Bari, con il patrocinio del Comune di Bari, in collaborazione con Fitri nazionale e regionale, C Puglia, Fondazione Puglia, Università “Aldo Moro”, assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e Puglia Promozione.

Testimonial d’eccezione sarà Luca Mazzone, oro alle Paralimpiadi di Rio 2016. Tra gli sportivi impegnati in gara, ci saranno gli olimpionici Giovanni Achenza, medaglia di bronzo nella categoria PT1 paratriathlon, e Michele Ferrarin, argento nella categoria PT2 paratriathlon.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui