Marciapiedi sconnessi, aree verdi senza manutenzione, buche e asfalto sconnesso. Sono le condizioni d’abbandono che denunciano i residenti delle case popolari Iacp di San Marcello, situate a pochi metri di distanza dal Politecnico.

L’area è interessata dal progetto Pirp (piano integrato riqualificazione delle periferie) cofinanziato da Comune e Regione con 22 milioni di euro. “Serve ancora pazienza – spiega Giuseppe Galasso, assessore alle infrastrutture – i disagi che stanno vivendo i residenti sono relativi alla cantierizzazione dell’area. Non possiamo far partire tutti i lavori in contemporanea, quindi per i prossimi tre anni ci saranno degli interventi mirati a rotazione”.

Entro il 2020 saranno ultimati i lavori di riqualificazione: otto alloggi di edilizia residenziale pubblica e la realizzazione della sede del II Municipio. Sistemazione di marciapiedi, parcheggi e aree verdi, piste ciclabili, nuove rotatorie con l’acquisizione e restyling di villa Giustiniani.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here