Dopo le sedie esposte liberamente su marciapiedi e strade di via Ravanas e Sagarriga Visconti, ecco aperto un vero e proprio bazar nel perimetro delle strisce blu destinato al parcheggio delle auto. Per l’occasione sono stati esposti vestiti estivi, pantaloni, maglie, gonne e camicie, dai tessuti e i colori estivi e prezzi accessibili. L’offerta migliore è di 5 euro a capo.

Teatro del commercio in zsr (zona a sosta riservata) è sempre il quartiere Libertà di Bari, via Nicolai, per l’esattezza. Il locale del negozio non è capiente, la vetrina non visibile, e il rimedio più immediato è quello di spostare la merce a bordo strada. Scelta che ha una sua logica e anche un aspetto folcloristico, ma non sposa di certo il concetto di legalità.

Per trovare il bazar improvvisato basta farsi un giro di mattina da quelle parti. Magari ci si imbatte anche nell’offerta giusta.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here