All’aumento graduale delle temperature corrisponde un incremento del numero di clochard che scelgono di dormire all’aperto. Succede sia di giorno che di notte, in particolare nei pressi della stazione Bari centrale, sul lungomare a pochi metri dal teatro Petruzzelli e nelle principali aree verdi della città come il “giardino degli aquiloni”, in via Devitofrancesco.

Come mostrano le fotografie, in alcuni casi viene allestito un bivacco stabile “matrimoniale” con cartoni e tendalino portatile anche per ripararsi dal sole.

senza tetto1IMG_7784

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here