Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Si è presentato come Sua Altezza Reale Imperiale Cernetic il Prìncipe Stefan di Montenegro e Macedonia, accompagnato dal suo ambasciatore in Italia. E’ arrivato a Fasano con Mercedes, bandierine e stemmi. Ha vissuto per una settimana, dal 25 al 31 luglio dello scorso anno, in un resort di Fasano, dove ha accolto autorità del clero, politici, donne dello spettacolo, imprenditori locali e di altre parti d’Italia. Durante la vacanza è stato accompagnato anche alle Grotte di Castellana e in altri luoghi da visitare. Ma era tutto falso.

Si trattava, infatti, di un 57enne nato a Trieste e residente a Torino, già noto alle forze dell’ordine e un  avellinese, anch’egli già conosciuto alle forze dell’ordine. Sono stati denunciati dai carabinieri di Brindisi in stato libertà per i reati di falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico Ufficiale sulla identità personale o su qualità personali proprie o di altri; possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi. Le indagini sono partite nell’agosto 2016, nel momento in cui il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Cerimoniale Diplomatico della Repubblica di Roma, ha segnalato che “tale Stefan Cernetic durante una sua recente visita in Puglia aveva utilizzato un’autovettura Mercedes con insegne della Repubblica del Montenegro e adesivi del corpo diplomatico, precisando che lo stesso non era un funzionario diplomatico dell’ambasciata del Montenegro in Italia e come tale non godeva di alcuna immunità o privilegio sul territorio italiano ex Convenzione di Vienna del 1961”.

Il principe e l’ambasciatore, falsi, avevano organizzato una grande operazione teatrale anche attraverso siti web profili Facebook, con i quali si accreditavano nei confronti di vescovi, autorità, personaggi della cultura e dello spettacolo, che credevano nella concessione di cavalierati, passaporti diplomatici, ovviamente falsi, e scambi economico culturali con il Montenegro. I carabinieri hanno sequestrato timbri, falsi lascia passare diplomatici, adesivi del corpo diplomatico attestati di premi internazionali della casa reale del Montenegro, diplomi di varia natura.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui