Arriva “l’onda verde” anche a Bari. Da oggi, almeno in alcuni angoli della città, gli automobilisti non dovranno più fermarsi ogni 100 metri per il semaforo rosso: è stata, infatti, attivata l’onda verde degli impianti semaforici in via De Rossi, via Quintino Sella, via Andrea da Bari, via Dante Alighieri, via Dante, via Generale de Bernardis e via Dante, via monsignor Francesco Nitti.

 Il progetto, previsto su 115 incroci di tutta la città,  permetterà di “rendere i flussi veicolari più rapidi e agevoli grazie alla centralizzazione del sistema semaforico gestito da regolatori hardware di ultima generazione che trasmettono i dati alla sala di controllo del comando della polizia municipale”, dicono dal Comune.

In questo modo sarà possibile sincronizzare e monitorare costantemente il funzionamento dei semafori così da non creare ingorghi e disagi in casi di incidenti o blocchi stradali, con effetti positivi sull’inquinamento atmosferico determinati dalla riduzione degli stop&go e delle code con i veicoli accesi. Questa operazione, una volta completata, permetterà di abbattere di circa il 70% i costi in bolletta che il Comune sostiene per i semafori.

L’intero sistema di controllo centralizzato dei semafori interessati dal progetto sarà operativo a partire da settembre.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here