Arrestato a Canosa di Puglia un 35enne tossicodipendente con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di  estorsione, lesioni e minacce.
L’uomo, che già da tempo minacciava e picchiava  i propri familiari per estorcere denaro da utilizzare per l’acquisto di stupefacenti, nel pomeriggio di ieri, dinnanzi al rifiuto dei genitori di fornirgli altro denaro, ha prima rubato un lettore dvd, nel tentativo vano di rivenderlo, e successivamente,  li ha minacciati di morte, facendosi consegnare la somma di 20 euro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here