Giocatori d’alto livello al fianco di tennisti meno esperti: è lo spirito del Torneo Jaguar Radicci dedicato al ricordo di Michele Ficarelli, giunto alla quarta giornata. Sulla terra rossa del Circolo Tennis Bari continua la fase a gironi tra le 24 squadre di doppio che si contendono il premio finale di 5 mila euro.

“E’ un piacere rivedere Gianluca Pozzi a Bari, è importante vedere ex professionisti insieme a persone di terza e quarta categoria che raramente scendono in campo”, spiega Raffaele Gorgoglione. “Il circolo tennis Bari ha dimostrato ancora una volta che l’organizzazione dell’evento sportivo è affiancata dal piacere di stare bene insieme agli altri soci”, dice Onofrio Sisto, presidente CT Bari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here