Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Sarà interrato l’elettrodotto che attualmente attraversa il quartiere Cecilia di Modugno, che confina con il San Paolo, tra via La Pira e via Liguria. A stabilirlo un incontro in Regione al quale hanno partecipato anche il sindaco di Modugno,  Nicola Magrone, e  l’assessore ai Lavori Pubblici, William Formicola.  Si tratta di una linea aerea ad alta tensione della potenza di 150 kv che segue parallelamente la fascia di scavo dei lavori ferroviari lunga ben otto tralicci, nel cuore di un quartiere densamente popolato e da decenni condizionato dal pericolo ambientale che lo stesso elettrodotto rappresenta.

Lo smantellamento dell’elettrodotto libererà gli abitanti del quartiere Cecilia, in special modo quelli di via G. La Pira e di via Liguria sovrastati dalla linea ad alta tensione, dalla presenza ingombrante di tralicci e cavi che sono fonte di inquinamento da elettrosmog, e come tale fattore di insalubrità dell’ambiente, oltre a costituire uno sfregio estetico/paesaggistico.

I lavori di interramento dureranno circa 6 mesi. L’intesa raggiunta sarà formalizzata con la stipula di una convenzione che avverrà entro il mese di luglio

L’affidamento dei lavori per la realizzazione della galleria di collegamento tra le fermata Cecilia (entrata in funzione da pochi giorni) e la nuova stazione “delle Regioni” (da realizzare col prolungamento) dovrà avvenire entro il 31 dicembre del 2019.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui