Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Da Bari a Bitonto i treni torneranno a viaggiare a velocità normale, senza più il limite dei 50 chilometri orari. Da lunedì, infatti, in quel tratto sarà attivo il sistema di sicurezza Scmt, ad annunciarlo è Ferrotramviaria che si scusa perché inizialmente potrebbero esserci “lievi perturbazioni nella marcia dei convogli”.

La notizia è stata accolta così dall’Astip, l’associazione dei parenti delle vittime dell’incidente ferroviario del 12 luglio del 2016 sulla linea Corato-Andria, gestita sempre da Ferrotramviaria: “Ci volevano 23 morti – si legge in un post pubblicato su facebook – per far capire a chi comanda che la sicurezza è un nostro diritto. Purtroppo sarà attivata solo da Bari a Bitonto”. Sono, infatti, ancora in corso i lavori per l’installazione dell’Smct anche sul resto della linea.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui