Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Alga tossica a Monopoli e in lieve concentrazione anche a Santo Spirito e Giovinazzo. Mentre, rispetto a quanto registrato per il mese di luglio, scompare il pericolo per porto Badisco e resta il livello giallo per Torre Columena in provincia di Taranto.

L’Arpa ha comunicato il report sulla presenza dell’ostreopsis ovata nei primi quindici giorni di agosto. Livello verde quindi con concentrazioni non preoccupanti è stato rilevato a San Domino in provincia di Foggia, alla Forcatella e a Torre Canne. Livello giallo a Giovinazzo mentre cresce a Santo Spirito per toccare il livello rosso all’altezza del Castello di Santo Stefano a Monopoli.

L’invito dell’Arpa è sempre di non sostare nelle zone rocciose durante le mareggiate. Questo tipo di alga, giunta in Puglia negli anni Duemila, si frantuma sulle rocce liberando la tossina nell’aria. Tossina che provoca riniti, congiuntiviti, faringiti, laringiti, bronchiti, febbre, dermatiti. Importante anche non consumare frutti di mare crudi provenienti dalle zone dove è stata accertata la presenza del mollusco.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui