Dopo una vacanza alle Maldive è tornato a casa portando in valigia come souvenir tre coralli di specie protette che, all’arrivo all’aeroporto di Bari, sono stati scoperti dalla Finanza durante controlli doganali: i coralli sono stati sequestrati e il turista sprovveduto ha dovuto pagare una sanzione di 5.000 euro. I coralli, sequestrati in collaborazione con funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, appartengono alla ‘Famiglia Fungidae’ e alla ‘Famiglia Acroporidae, rientrano nelle specie protette dalla Convenzione di Washington del 1973 ed erano privi della documentazione necessaria alla detenzione ed all’importazione..

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here