Ecco come si presentava ieri notte Bari Vecchia: rifiuti abbandonati ovunque, una piazza sfregiata dai vandali. Nulla di nuovo sotto il cielo verrebbe da dire, sembra non esserci soluzione a tutto questo. A nulla sembrano servire i continui richiami del sindaco Antonio Decaro, ogni sera – o quasi – la scena si ripete: le piazze principali del borgo antico vengono prese d’assalto ma a regnare è soprattutto l’incivilità.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Bottiglie, carte, involucri, lattine, fazzoletti: Bari Vecchia si trasforma in poche ore in una pattumiera a cielo aperto. Altro che “bosco”: gli alberelli di Natale installati sono diventati raccoglitori di rifiuti. Oltre all’incivilità dei singoli, bisogna registrare la carenza di cestini, forse un potenziamento ridurrebbe l’immondizia abbandonato per terra. Ma, certamente, non è questa una giustificazione per chi sporca quotidianamente la città, non solo Bari Vecchia. Nonostante ogni sera, o quasi, si ripeta lo stesso triste rituale, di sanzioni ne vengono fatte poche, se non nulla.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here