Cabtutela.it
acipocket.it

“Noi lavoriamo per allargare i confini del centrodestra, non per riconoscerci in un centrodestra a guida Salvini”. Lo ha detto il presidente di Noi con l’Italia – Udc, Raffaele Fitto, alla registrazione di Porta a Porta, sottolineando che “c’è una corsa alla premiership non prevista da nessuna legge elettorale ‘fatta’ per provare a prendere qualche voto in più”.

“Noi ci saremo, stiamo crescendo e saremo fondamentali per la vittoria del centrodestra e lavoreremo per una leadership condivisa. Un conto è il programma comune, ma il premier deve essere di sintesi e Salvini non lo è. E’ un alleato con cui governare ma crediamo che la guida non debba avere una posizione estrema spostata così come la posizione del leader leghista. Questa semplificazione e questa corsa non ci vanno bene – conclude Fitto, ricordando che, peraltro, “spetta al presidente della Repubblica dare l’incarico. Quello di indicare il premier in anticipo è un gioco elettorale privo di qualsiasi prospettiva reale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui