Cabtutela.it
acipocket.it

Alcuni dipendenti del Policlinico di Bari con problemi di deambulazione certificati non riescono ad usufruire del servizio mensa a causa della distanza della sede in cui lo stesso è garantito. Per questo i consiglieri del Movimento5Stelle hanno depositato un’interrogazione rivolta all’assessore alle Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, Salvatore Ruggieri. Il contratto collettivo nazionale del lavoro integrativo del personale del comparto Sanità prevede che “le aziende, in relazione al proprio assetto organizzativo e compatibilmente con le risorse disponibili, possono istituire mense di servizio o, in alternativa, garantire l’esercizio del diritto di mensa con modalità sostitutive”.

“Ci risulta che le sigle sindacali – proseguono i 5Stelle –  abbiano in più occasioni richiesto chiarimenti ed un incontro al commissario straordinario del Policlinico di Bari e all’assessore regionale senza, tuttavia,  ricevere riscontro. Abbiamo pertanto depositato un’interrogazione in cui chiediamo alla Regione come intenda risolvere la questione esposta e se vi siano le risorse economiche necessarie per garantire l’esercizio del diritto di mensa con modalità sostitutive come i “buoni pasto” e se sia presente un fondo per l’erogazione degli stessi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui