I tifosi del Bari non hanno preso bene il rinvio dei play off di serie B deciso dalla Lega per attendere che il Tribunale decida sul deferimento della Fc Bari 1908. La partita si sarebbe dovuta giocare domani, 26 maggio, ma è stata posticipata al 3 giugno, ancora da capire dove si giocherà, se al San Nicola o tra le mura amiche del Cittadella. Il gruppo ultras “Bulldog Bari 1991” ha diffuso un comunicato, che riportiamo:

“Dopo aver appreso l’ufficialità del rinvio dei play off intendiamo significare tutto il nostro sdegno per l’inqualificabile comportamento tenuto dalla Lega della serie B in danno all’intera tifoseria biancorossa. Per noi i risultati sul campo di gioco parlano chiaro e non capiamo le motivazioni che hanno indotto ad una tale decisione. Nelle segrete stanze ci sono casi ben più gravi dei nostri che potrebbero falsare un campionato. Noi siamo Ultras e non ci interessano le beghe di palazzo ma stavolta stare zitti è impossibile. Un atteggiamento inaccettabile e intollerabile che potrebbe inevitabilmente influenzare l’attività decisoria del tribunale federale sportivo a danno della nostra società e tifoseria.

Ciò che consideriamo una onta vera e propria è il fatto che i burocrati della lega abbiano ignominiosamente dato corda alle smanie del direttore sportivo del Cittadella scompaginando programmi , vendite di biglietti già in buona parte effettuate, incuranti di aver urtato l’intera tifoseria e città a soli 3 giorni dalla gara. Non è possibile che la parte più importante di questo sport ovvero gli Ultras, i tifosi, gli spettatori vengano tenuti in scacco da uomini in giacca che si sentono i padroni di un giocattolo che senza i sopra citati non avrebbe motivo di esistere dimostrando totale mancanza di rispetto. Attendiamo il responso del tribunale senza molti patemi, pronti nel caso ad invadere lo stadio del Cittadella con i suoi miseri 7.623 posti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here