Cabtutela.it
acipocket.it

Dopo la revoca dell’agibilità del palazzo di Giustizia di via Nazariantz da parte del Comune, cominciano i primi trasferimenti. Lo sgombero  totale dovrà essere completato in tre mesi.

In un documento firmato dai presidenti delle sezioni penali si precisa che da lunedì 4 giugno l’attività di ricezione degli atti da parte delle cancellerie  penali si svolgerà negli uffici in corso di allestimento nell’aula L al primo piano di piazza De Nicola; le attività di udienza proseguiranno nelle tende, in attesa dei prefabbricati o dello spostamento in una sede più idonea. Di conseguenza da lunedì sarà inibito l’accesso al pubblico  per ciò che concerne gli affari di competenza del tribunale penale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui