MARTEDì, 16 LUGLIO 2024
74,582 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,582 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Brindisi, falsi bonifici per pagare vini, olio e lavatrici: due persone segnalate, merce sequestrata

Pubblicato da: redazione | Mar, 7 Marzo 2023 - 20:10
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Due imprenditori truffati, 14 elettrodomestici (tv, lavatrici e piccole apparecchiature) e 200 bottiglie di vino pregiato ed olio etichettate con il logo della casa vitivinicola sequestrati. E’ finita con una segnalazione all’autorità giudiziaria la truffa da 5mila euro messa in atto da due uomini,  il 28enne V.G.originario della provincia di Taranto e il 43enne G.D. originario della provincia di Sassari, già gravato da numerosi precedenti di polizia per reati analoghi.

L’operazione dei militari della Tenenza di San Pietro Vernotico ha avuto inizio a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità “117” da parte di un imprenditore di un’azienda dello stesso centro brindisino, attiva nella vendita di elettrodomestici, che ha lamentato di aver subito ad opera di due individui un ingente raggiro. Immediata è partita l’indagine e i riscontri investigativi effettuati hanno consentito di scoprire che i due soggetti avevano truffato anche una casa vitivinicola della zona.

I due facevano credere al titolare dell’attività economica presa di mira, così come ai dipendenti addetti alle vendite, di aver operato un bonifico bancario corrispondente  al valore della merce acquistata, che veniva così consegnata in buonafede. In realtà, le stampe cartacee esibite per attestare l’avvenuta esecuzione delle operazioni finanziarie, erano state abilmente artefatte tramite un computer collegato ad un hard disk esterno ed inviate con posta elettronica ai malcapitati di turno. Strumentazioni informatiche che sono state rinvenute e sequestrate dai militari delle Fiamme Gialle, quale elemento di prova, nel corso di una perquisizionein località Campo di Mare (San Pietro Vernotico), all’interno delle strutture di un circo acquatico itinerante, presso il quale dimoravano i due truffatori.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Dallo sport in carrozzina ai ragazzi...

L’Aps-Asd HBari 2003 chiuderà l’anno sportivo 2023/2024 con una cerimonia pubblica...
- 16 Luglio 2024

Bari, a Torre a Mare riapre...

Riapre la delegazione dell’ufficio demografici nel quartiere di Torre a Mare....
- 16 Luglio 2024

Bari, troppo caldo: i pannelli in...

Stanno facendo il giro del web le immagini di un incendio...
- 15 Luglio 2024

Bari, San Girolamo e Fesca al...

San Girolamo e Fesca sono al buio da due ore ....
- 15 Luglio 2024