Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Di Aids ci si ammala ancora ma molti nemmeno sanno di aver contratto l’infezione da Hiv. Succede anche in Puglia, dove i casi negli ultimi anni sono tornati ad aumentare. Secondo l’ultimo rapporto regionale del sistema di sorveglianza Hiv, nel periodo 2007-2017 sono state segnalate complessivamente 1762 nuove diagnosi di infezione da Hiv (1639 residenti e 123 non residenti) con una media di 160 all’anno.

Solamente nel 2017, il tasso di incidenza nei residenti è risultato di 4,1 casi per 100.000 abitanti, in lieve risalita rispetto al 2016, quando fu di 3,6. L’incidenza maggiore è stata riscontrata nella fascia d’età 25-29 anni (8,8 casi per 100.000 abitanti) con un valore significativo anche nella fascia 20-24 anni (7,6). Nei residenti italiani, la maggior parte delle infezioni è attribuibile a rapporti sessuali non protetti. Rispetto agli uomini, diminuisce il numero di nuove infezioni nelle donne, che risultano essere quindi più attente al problema.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui