“Con i Cinque Stelle abbiamo uno splendido contratto di governo e stiamo risollevando le sorti della nostra patria, ma sugli enti locali siamo liberi di percorrere percorsi diversi. Non è detto che non possano coincidere su iniziative comuni o su battaglie comuni. Ma loro avranno il loro candidato e la Lega avrà il proprio candidato”. Lo ha detto il deputato barese della Lega, Rossano Sasso, rispondendo ad una domanda dei cronisti a margine di un incontro in Prefettura a Bari sull’arrivo di 30 nuovi carabinieri, a proposito di un possibile dialogo con il Movimento 5 Stelle in vista del rinnovo dell’amministrazione comunale a Bari, nella primavera del 2019.

Parlando di elezioni, Sasso ha evidenziato che “mentre il centrosinistra o i cosiddetti civici si accordano per cercare di trovare un’alternativa ma soltanto sulle poltrone, la parte buona del centrodestra e noi della Lega siamo sul territorio per cercare di risolvere i problemi della gente”. “L’invito e l’auspicio è che tutte le componenti del centrodestra – ha rilevato – arrivino subito ad una soluzione, cioè a quella delle primarie per cercare di trovare il candidato sindaco migliore. Non c’è più tempo da perdere perché gli altri si stanno organizzando con clientele e occupazioni di poltrone”.

“Il centrosinistra – ha concluso – è alla frutta, è disperato se ricorre a questi mezzi, se cerca di pescare nel bacino del centrodestra, ma sappia che sta pescando solo qualche personaggio che ormai non ha più un voto”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here