Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un ulivo colpito da Xylella, il batterio che causa l’essiccamento dell’albero, è stato trovato nella provincia di Bari, nelle campagne tra Monopoli e Castellana Grotte. Il ritrovamento comporterà “l’estensione della fascia di contenimento contro la Xylella alle porte di Bari”, ha annunciato il direttore dell’Osservatorio fitosanitario della Regione Puglia, Giuseppe Tedeschi. La notizia è riportata da alcuni quotidiani e dall’Ansa, secondo cui lo spostamento della fascia di contenimento in una zona a circa dieci chilometri più a nord nella provincia del capoluogo pugliese sarà effettivo dall’inizio di gennaio. Di conseguenza sarà modificata l’attuale perimetrazione della zona infetta e si procederà anche con la eradicazione degli ulivi nel raggio di 100 metri da quello colpito dal batterio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui