“Sono francamente amareggiato, in Puglia Forza Italia non solo continua a ignora le nostre Primarie, ma speranzosa aspetta il nome che deve essere calato da Roma anche per Bari e Foggia”. Lo dichiara il presidente del gruppo regionale di Direzione Italia, Ignazio Zullo.

“Io ho un’altra speranza, invece, che alla fine sia anche  Forza Italia a partecipare a quel  processo democratico che Lega, Fratelli d’Italia e noi di Direzione Italia abbiamo avviato nella convinzione che le Primarie non servino solo a scegliere i candidati sindaci, ma anche a risvegliare la voglia di partecipazione in tanti elettori che negli ultimi anni ci hanno abbandonato – continua – un percorso che ritengo irreversibile anche per l’impegno profuso in questa fase proprio dai vertici della Lega, per altro avallati dal loro leader Salvini che è venuto a Bari a benedire il proprio candidato sindaco, oggi candidato alle Primarie. Se una telefonata da Roma dovesse far fare un passo indietro ai colleghi  e amici Andrea Caroppo  ed Erio Congedo sarebbe a rischio la credibilità e il futuro di tutto il centrodestra pugliese, perderebbe di autorevolezza l’intera politica locale. Non sarebbe una retromarcia, ma una debacle totale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here