I carabinieri di Trani hanno proceduto al controllo di un’auto sulla Statale 16 bis in direzione Sud, che viaggiava a velocità sostenuta. L’autista, un 37enne originario di Mesagne (Brindisi),ha dato subito adito a sospetti, sia per l’iniziale incertezza nel fermarsi, sia per l’atteggiamento evasivo con il quale si poneva ai militari, esternando  un atteggiamento eccessivamente nervoso.

I carabinieri hanno così approfondito il controllo e hanno trovato una bottiglietta in plastica contenente con 20 millilitri di metadone. Il controllo è stato esteso all’auto e ha consentito di trovare un’intercapedine nel parafango posteriore sinistro. Il parafango è  stato  smontato e all’interno individuati due pacchi avvolti con nastro adesivo con venti  panetti di hashish per un peso complessivo di 2 chilogrammi.

Il 37enne, che aveva già avuto precedenti per spaccio di grossi quantitativi di droga,   è stato così  dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato rinchiuso in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here