Cabtutela.it
acipocket.it

Sul sequestro di un albero affetto da Xylella a Monopoli la Procura di Bari invia una nota, rivendicando “il potere/dovere di garante della legalità sul circondario – in un ambito particolarmente esposto e “sensibile” quale quello della tutela ambientale, fonte di preoccupazione per tutti coloro che hanno a cuore la salvaguardia dell’ habitat naturale del territorio, ma anche dei rappresentanti e degli esponenti dell’ imprenditoria agricola   – e richiama il principio costituzionale dell’ obbligatorietà dell’azione penale che impone l’ approfondimento delle notizie di reato che pervengono”, si legge nella nota.

Nel merito si precisa che il provvedimento – che ha ad oggetto un solo albero di ulivo ed è stato disposto in relazione  ai reati di diffusione di malattie delle piante e pubblicazione o diffusione di notizie atte a turbare l’ ordine pubblico – è in funzione esclusivamente probatoria connessa, tra l’ altro, allo svolgimento di consulenza tecnica, le cui operazioni sarà cura di questa Procura vengano effettuate in tempi e con modalità del tutto compatibili con il provvedimento di eradicazione disposto dal competente organo della Regione, la cui legittimità/liceità  non è posta in discussione dal decreto di sequestro.

(foto Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui