Venticinque famiglie sono entrate per la prima volta negli alloggi popolari in via Caldarola, al quartiere Japigia. Tanta l’emozione dei futuri inquilini tra spumante, pasticcini e riti scaramantici per inaugurare la propria casa che sarà aperta ufficialmente solo tra 10 giorni. “Ho atteso 17 anni per entrare in questa casa, immagino un futuro migliore soprattutto per i miei figli”, racconta nel video in basso una madre barese beneficiaria dell’assegnazione di edilizia residenziale.

I 36 appartamenti in via Carabellese rientrano nel progetto Pirp, finanziato dalla Regione. Per le restanti 11 famiglie beneficiarie sono in via di completamento le verifiche relative alla permanenza dei requisiti previsti dalla legge. Le case sono state realizzate con le recenti tecniche di costruzione. All’esterno spazi per la socializzazione, con giostre e sedute, e sono state previste nuove piantumazioni di alberi. Il sindaco Antonio Decaro, insieme al vicesindaco Pierluigi Introna, con l’intervento del governatore Michele Emiliano, hanno accolto i futuri coinquilini.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here