La sconfitta di Torre del Greco riaccende l’attenzione sul campionato di serie D girone I. La Ssc Bari ha fallito il primo match point per la promozione diretta ma a far discutere sono soprattutto le scelte tecniche del mister biancorosso Giovanni Cornacchini. “Perché abbiamo giocato senza centrocampo? Avevamo un difensore di troppo – ironizza il sindaco Antonio Decaro  su Telebari -. Siamo destinati a soffrire anche in serie D”.

Pesano le esclusioni nella formazione titolare  di Hamlili sulla mediana e sulla fascia di Piovanello. Una parte dei tifosi punta l’indice sull’atteggiamento troppo difensivo per una corazzata come il Bari, solo di passaggio tra i dilettanti. Restano nove punti di vantaggio sulla Turris, che scenderebbero a sei in caso di vittoria dei campani nella gara da recuperare. Un cuscinetto di sicurezza minimo da cui ripartire.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here