Addio ai falò dei San Giuseppe. L’Amiu e la polizia locale stanno procedendo in queste ore alla rimozione di tutti i rifiuti accatastati che vengono trovati in strada. Si tratta di una tradizione portata avanti anche a Bari: per giorni in alcune zone della città vengono raccolti rifiuti in legno pronti per essere bruciati appunto in occasione della festività di San Giuseppe.

L’Amiu ha proceduto questa mattina ad esempio alla rimozione di un cumulo di immondizia in via Verdi. “Si ricorda – spiegano dalla polizia locale –  che le accensioni non autorizzate e pericolose sono vietate e punite anche con sanzioni di carattere penale. Infatti la normativa spegne la tradizione dei falò. A regolamentare l’accensione dei falò è il Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS) che all’art. 57 dispone che “non possono farsi esplosioni o accensioni pericolose in un luogo abitato o nelle sue adiacenze o lungo una via pubblica o in direzione di essa”. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here