“Noi ci abbiamo creduto. Abbiamo creduto che l’assegnazione di un bene sequestrato potesse funzionare. Il gommone di cui andavamo molto fieri è stato rubato. Anche questo capitolo si chiude con immensa tristezza”.

E’ il post su facebook pubblicato stamattina dall’associazione dei volontari di “Bari Scuba”: il gommone che era stato confiscato ad un gruppo di contrabbandieri dalla guardia di finanza era stato affidato all’associazione, che lo utilizzava per iniziative per la tutela del nostro mare: rimozione della plastica e rifiuti, ad esempio, dai fondali.

Il gommone è stato rubado dal molo San Nicola qualche giorno fa.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here