Era ricercato da alcuni mesi in mezza Italia per una serie di truffe, ma vagava per Forlì senza fissa dimora. La scorsa notte la volante della questura di Forlì-Cesena ha fermato, mentre bivaccava col suo sacco a pelo in una zona appartata della città, un siciliano di 71 anni sul quale risultano gravare sette richiesto di rintraccio a seguito di denunce presentate ad Arezzo, Catania, Siena, Biella, Pavia e Bari.

L’uomo sarebbe una specialista di truffe on line. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori il 71enne inseriva annunci sul web per la vendita di schede per computer, macchine fotografiche, pc portatili, ed altro, ma ricevuto il denaro nulla veniva spedito all’acquirente, per un danno complessivo di alcune migliaia di euro.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here