Più di 500 biciclette per uno degli appuntamenti più importanti nel panorama cicloamatoriale pugliese. Torna, domenica 24 marzo, la Granfondo Alberobello Murge – Memorial «Giacinto Dell’Erba».

L’evento, organizzato dalla Spes Alberobello con il patrocinio del Comune, è alla 24ma edizione e si svolgerà su un percorso di 110 chilometri con un dislivello totale di 1500 metri. La partenza è fissata alle 9 in largo Martellotta. L’arrivo è previsto intorno alle 12 in piazzale Biagio Miraglia. L’asperità più temuta è come tradizione la salita dello Zoo Safari, ma occhio alla salita inedita di San Marco di Locorotondo dove è posto anche un traguardo volante con prodotti tipici messi a disposizione dalla contrada.

La prova è valida per i circuiti: Giro dell’Arcobaleno, coppa AIMANC (avvocati, magistrati, notai, ciclisti) e per l’assegnazione del titolo di Campione regionale Pugliese F.C.I. Master 2019 specialità “strada”. «Questa gara è una delle più prestigiose di tutto il Sud Italia – dice l’assessore allo Sport, Antonella Ivone – e lo dimostra anche quest’anno la qualità e il numero degli atleti in gara. Siamo certi che sarà una bella domenica di sana competizione con ciclisti di spessore su un percorso che metterà in risalto le bellezze del nostro territorio».

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here