I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia, unitamente ai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cerignola (FG), hanno arrestato C.A. 42enne di Bitonto  per i reati di resistenza e ricettazione. Da settimane i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno intensificato i servizi di vigilanza sulle principali arterie stradali al fine di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e la persona e, ieri mattina, si è registrato un positivo risultato grazie anche alla collaborazione dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola.

Il 42enne di Bitonto, è stato intercettato dai militari della Stazione di Canosa di Puglia mentre percorreva la ex SS 98 con direzione Cerignola, alla guida di una Hyundai IX35. Alla vista del posto di controllo ed all’alt intimato dai Carabinieri, l’uomo ha accelerato, dandosi alla fuga. Immediatamente è scattato l’inseguimento che si è concluso alle porte di Cerignola, quando il rapido intervento di una pattuglia di quella Compagnia,  allertata dalla Centrale Operativa, permetteva di bloccare ed arrestare il fuggitivo. Gli accertamenti sul mezzo consentivano di appurare che lo stesso risultava rubato pochi giorni prima a Ruvo di Puglia (BA). L’auto è stata restituita al legittimo proprietario mentre per C.A.  si sono aperte le porte del Carcere di Foggia.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here