Inizia il percorso di pedonalizzazione in piazza Disfida di Barletta, al quartiere Libertà. In ritardo rispetto agli annunci del Comune (progetto previsto entro febbraio), nei prossimi sette mesi il cantiere da 650mila euro trasformerà il parcheggio tra via Napoli e via Fieramosca in area verde: una fontana centrale, 26 alberi, 12 aiuole, 22 panchine in legno-acciaio (16 con lo schienale), 24 fari a led a basso consumo, quattro telecamere di videosorveglianza.

L’obiettivo è quello di rivalutare la facciata della vecchia stazione di Bari, un luogo storico con origini nel 1933. I residenti perdono circa 50 posti auto ma è stato indicato il nuovo parcheggio sostitutivo in corso Mazzini ad angolo con via Anita Garibaldi. Accessibile solo ai pedoni anche un breve tratto di strada prospiciente a via D’Azelio.

L’opera in piazza Disfida di Barletta è uno dei sei progetti del piano periferie del Comune di Bari, che interessa il quartiere Libertà e il San Paolo. Investimento complessivo da 16 milioni di euro. “Vogliamo rendere questa piazza come un punto di incontro. Nuovi giardini in rioni ad alta densità abitativa”, ha commentato l’assessore Giuseppe Galasso.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here