In fila dalle 8 all’Agenzia delle entrate-Riscossione, in via Demetrio Marin, per la “pace fiscale”. A Bari, come nelle altre città italiane, sono in tanti che hanno deciso di “mettere una pietra sopra” alle liti con il fisco grazie al “saldo e stralcio” e la rottamazione-ter. Il termine ultimo è fissato entro il 30 aprile, in tutto il territorio nazionale si supererà quota un milione di richieste (860 mila le domande attualmente inviate).

In vista della scadenza, spiega una nota dell’Agenzia delle entrate-Riscossione, l’Agenzia stessa ha messo in campo una serie di iniziative sul territorio per garantire adeguata assistenza ai contribuenti. Nella giornata di sabato 27 aprile, domani, dalle ore 8.15 alle 13.15, saranno aperti in via straordinaria gli sportelli dell’Agenzia di Riscossione presenti nei capoluoghi di provincia e in alcuni altri comuni (l’elenco è consultabile sul sito www.agenziaentrateriscossione.gov.it), con esclusione delle operazioni di cassa.

Per presentare la domanda non è comunque necessario andare allo sportello, ma si possono utilizzare anche i canali online presenti sul sito internet di Agenzia delle entrate-Riscossione, con la possibilità di verificare, in modo semplice e veloce, le cartelle che si possono “rottamare” e di inviare le istanze di adesione in qualsiasi momento, inclusi i giorni festivi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here