I carabinieri di Bari San Paolo e di Bitonto hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Bari, Annachiara Mastrorilli, su richiesta del pm Larissa Catella della Procura di Bari, a carico di due bitontini di 18 e 22 anni, i quali, tra l’ottobre 2018 e gennaio 2019, avrebbero messo a segno una rapina, un furto di autovettura e un furto in abitazione.

In particolare, verso la mezzanotte dell’8 gennaio scorso, i due si sarebbero resi responsabili della rapina  di un’autovettura sportiva  in sosta nel parcheggio della multisala cinematografica “Ciaky”. Nella circostanza, il proprietario dell’auto, accortosi del furto, aveva tentato di bloccare la fuga dei malfattori introducendosi, attraverso il finestrino, nel veicolo. Tuttavia, il malcapitato era stato colpito dai rapinatori e respinto fuori dall’abitacolo.

Le indagini hanno onsentito di provare, secondo i carabinieri, il 22enne il 24 settembre 2018 si era reso responsabile di un tentato furto di un’autovettura, mentre il 10 ottobre precedente aveva consumato un furto in abitazione nel corso del quale, dal cortile, aveva rubato una cuccia per cani ed otto sacchi di mangime per animali.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here