“Se non mi accompagnate nel mio paese vi sparo”. Brutta avventura per una coppia di giovani di Gravina di Puglia (Bari), aggrediti da un 21enne di Altamura (Bari) che li ha picchiati e ha minacciato di sparare loro con una pistola, dopo essersi visto negare un passaggio in auto.

L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri a Castellaneta Marina (Taranto) per lesioni personali e tentata estorsione. I militari, allertati da una telefonata giunta alla centrale operativa, sono intervenuti nel parcheggio di un locale della zona, dove era stata segnalata una lite. Dagli accertamenti è emerso che il 21enne aveva chiesto con insistenza un passaggio in auto a una coppia di giovani, rispettivamente di 20 e 24 anni, e al loro rifiuto li aveva aggrediti con calci e pugni, minacciandoli anche di sparare loro con una pistola se non avessero ottemperato alla sua richiesta.

I due malcapitati sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, mentre il 21enne di Altamura è stato portato in carcere.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here