La Regione Puglia ha avviato negli ultimi anni una serie di interventi, le cui linee programmatiche sono contenute nei due piani strategici  del Turismo “Puglia365” e della Cultura ”PiiiLCulturainPuglia”, che puntano alla destagionalizzazione e alla sostenibilità del flussi turistici dei territori, mediante la promozione di prodotti culturali, esperienziali e di mobilità lenta, che coinvolgano non solo le coste, ma anche le aree interne e il loro patrimonio storico archeologico.

Tra essi una notevole importanza è assunta dai Cammini e dagli Itinerari Culturali, che vedono coinvolta la Puglia sull’intero territorio regionale con: la Via Francigena, la Via Michaelica, la Rotta dei Fenici, la Via Appia, la Via Traiana, il Cammino Materano, la Via Leucadense, il Cammino dei Fari e Le Strade della Fiaba.

Al fine di gestire al meglio questa ricca complessità, la Regione, presso il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, ha istituito, con determina n. 36 del 23/11/2018, il Comitato dei Cammini e degli Itinerari Culturali. Tale organo, dotato di un comitato scientifico, ha la funzione di coordinare le azioni di progettazione, valorizzazione e promozione degli itinerari pugliesi, nonché di recepire le istanze dei territori mediante un Forum che coinvolge amministrazioni locali, associazioni di categoria e imprese.

Il giorno 29 maggio, alle ore 10, a Bari, presso la Fiera del Levante, sala 1 (pad. 152), vi sarà la Conferenza Stampa di presentazione del “Comitato Regionale dei Cammini e degli Itinerari Culturali”, e si svolgerà il primo incontro del Forum dedicato, alla presenza dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, del Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, del Teatro Pubblico Pugliese, di Pugliapromozione e dell’Apulia Film Commission.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here