La guardia di finanza di Putignano ha scoperto all’interno di un deposito adibito ad autorimessa di un’impresa di autotrasporti del sud barese l’illecita detenzione e l’utilizzo come carburante per autotrasporti, di oltre 10.000 litri di gasolio agevolato destinato per uso agricolo.

Il prodotto petrolifero era stoccato in contenitori da 1.000 litri cadauno e non conformi alle norme antincendio. Il carburante è stato sottoposto a sequestro penale, unitamente ad una pompa volumetrica a funzionamento elettrico, munita di conta litri e pistola erogatrice.

Il titolare dell’impresa di autotrasporti è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria barese per contrabbando e ricettazione di prodotti energetici nonché per l’illecito stoccaggio di prodotti infiammabili e/o esplodenti.

Seguiranno accertamenti, anche di natura fiscale, per la quantificazione ed il recupero delle accise sul carburante di contrabbando.

.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here