Cabtutela.it
acipocket.it

A pochi passi dalla Cattedrale di Bari si consumava un rito abituale per alcuni residenti: gettare fuori orario e fuori dai bidoni decine di buste di rifiuti indifferenziati. Sono stati individuati grazie alle fototrappole della polizia locale.

Lo sfogo del sindaco Antonio Decaro sui social: “Secondo Lonely Planet, Bari quest’anno è la quinta meta turistica europea. Ma se ci fosse una classifica dell’odio verso la propria città, i baresi che vedete in questo video sarebbero senz’altro al primo posto”.

Poi il riferimento agli incivili: “Odiano talmente tanto la loro città che scaricano rifiuti di ogni sorta fuori dai cassonetti, in uno dei luoghi di Bari più frequentati e belli, alle spalle della cattedrale. E così facendo mandano in malora tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni per attirare turisti, per migliorare la nostra immagine, per incrementare l’economia e i posti di lavoro in questa città”.

“Purtroppo per voi però, cari sporcaccioni, questi filmati amatoriali non servono soltanto a far incazzare un sindaco e i tantissimi cittadini perbene che rispettano la città. Questi filmati li ha registrati una “fototrappola”. Vi dice niente questa parola? No? Be’ allora la salatissima multa che state per ricevere, vi aiuterà a capire meglio”, conclude Decaro.

LE CONSEGUENZE DELL’ODIOSecondo Lonely Planet, Bari quest’anno è la quinta meta turistica europea. Ma se ci fosse una classifica dell’odio verso la propria città, i baresi che vedete in questo video sarebbero senz’altro al primo posto.Odiano talmente tanto la loro città che scaricano rifiuti di ogni sorta fuori dai cassonetti, in uno dei luoghi di Bari più frequentati e belli, alle spalle della cattedrale. E così facendo mandano in malora tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni per attirare turisti, per migliorare la nostra immagine, per incrementare l’economia e i posti di lavoro in questa città.Purtroppo per voi però, cari sporcaccioni, questi filmati amatoriali non servono soltanto a far incazzare un sindaco e i tantissimi cittadini perbene che rispettano la città. Questi filmati li ha registrati una “fototrappola”. Vi dice niente questa parola? No? Be’ allora la salatissima multa che state per ricevere, vi aiuterà a capire meglio.PS: Grazie al grande lavoro della Polizia Locale, stiamo disseminando l’intera città di queste piccole, invisibili telecamerine, pronte a beccarvi ovunque: fate dunque molta più attenzione, la prossima volta.

Pubblicato da Antonio Decaro su Lunedì 29 luglio 2019

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui