«La mia affettuosa vicinanza al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che per avere applicato la Costituzione è stato destinatario della isterica invettiva di un dirigente leghista dal palco di Pontida». Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in riferimento agli attacchi rivolti ieri al presidente Mattarella dalla manifestazione della Lega.

«Ai leghisti pugliesi, dei quali conosco il metodo politico educato e civile, chiedo, in quanto pugliesi, di stigmatizzare l’accaduto – ha aggiunto Emiliano – in nome della armonia e del rispetto reciproco che sempre abbiamo tenuto tra noi in Puglia al di là degli schieramenti politici, come testimoniato ieri alla Fiera del Levante anche dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here