Tornano luminarie e mercatini di Natale a Polignano a Mare, ma questa volta niente tornelli a differenza dell’anno scorso. Dopo le polemiche, il Comune ha deciso di non far pagare l’ingresso come accaduto lo scorso Natale.

Il bando per la realizzazione dell’evento è stato già espletato, l’allestimento delle casette di legno è stato vinto da un’azienda di Fasano, mentre delle luminarie si occuperà una azienda specializzata di Frosinone.

Per quanto riguarda le luminarie, da bando, dovranno illuminare lungomare Domenico Modugno; lama Monachile; ponte sulla Lama Monachile; piazza Garibaldi; piazza Aldo Moro; centro storico (comprensivo dell’ingresso, dei vicoli e delle piazze Vittorio Emanuele II e San Benedetto); via Pompeo Sarnelli; prolungamento Via Pompeo Sarnelli; via Martiri di Dogali; via Roma; viale delle Rimembranze; via San Vito. Il mercatino di Natale, invece, si svolgerà in piazza San Benedetto; piazza Aldo Moro e piazza Vittorio Emanuele.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

  1. Il sindaco di Polignano a Mare è tornato sui suoi passi ed ha eliminato i tornelli a pagamento per entrare in paese. Dopo averli però difesi a spada tratta anche contro le proteste legittime di molti cittadini. Vitto non ha ancora chiarito cosa è cambiato nei motivi di sicurezza (presunti) che lo scorso anno lo spinsero a metterli per regolare il numero degli ingressi. Una vicenda penosa.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here