Cabtutela.it

Il degrado urbano immortalato in uno scatto. Ieri, intorno alle 18, un cittadino è stato sorpreso mentre urinava indisturbato nell’aiuola della centralissima piazza Moro di Bari. A sorprendere è l’indifferenza dei passanti e soprattutto la mancanza di controllo del territorio a poca distanza dalla stazione centrale e dalla monumento simbolo dedicato allo statista barese Aldo Moro.

L’uomo, probabilmente sotto l’effetto alcolico, non si preoccupa di chi gli sta intorno. E’ circondato dai militari dell’esercito e dalle forze dell’ordine predisposte alla sicurezza dei viaggiatori ma poco importa. Ormai da anni, piazza Moro e le zone limitrofe sono diventate degli orinatoi a cielo aperto.

Dal decoro alla sicurezza. Sempre nello stesso isolato solo due giorni fa un uomo di 35 anni è stato accoltellato sette volte da un 19enne. E’ rimasto sanguinante al suolo in attesa di soccorsi mentre l’aggressore è stato fermato poco dopo. Si tratta solo dell’ultimo episodio a livello temporale. Circa un mese fa, nella notte del 5 ottobre scorso, i militari della stazione San Nicola al termine di accertamenti identificarono e denunciarono due georgiani ed un somalo, tutti regolari sul territorio nazionale, responsabili con altri tre extracomunitari non identificati, di aver partecipato ad una rissa nei pressi della stazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui